Refrigerazione

Termotronica » Refrigerazione

Il processo di refrigerazione o raffreddamento è la rimozione del calore indesiderato da un oggetto, una sostanza o uno spazio selezionato e il suo trasferimento ad un altro oggetto, sostanza o spazio. La rimozione del calore abbassa la temperatura e può essere realizzata utilizzando ghiaccio, neve, acqua refrigerata o refrigerazione meccanica che utilizza componenti meccanici disposti in un "sistema di refrigerazione" allo scopo di trasferire calore. Sia la refrigerazione che l'aria condizionata si basano sullo stesso meccanismo: un fluido, generalmente acqua o aria, viene raffreddato dall'evaporazione di un altro fluido, chiamato refrigerante. Il circuito refrigerante, comprendente il compressore, l'evaporatore, il condensatore e il dispositivo di espansione, è parte integrante di entrambi i sistemi. Tuttavia, esistono differenze sostanziali tra i sistemi di refrigerazione e di climatizzazione, ad esempio per quanto riguarda i componenti, i metodi di progettazione, le strutture commerciali o industriali in cui sono installati e il loro funzionamento, tali da giustificare l'esistenza di due distinti settori di mercato. La refrigerazione è una delle applicazioni più importanti nell'industria alimentare, poiché rallenta la crescita dei batteri negli alimenti, preserva le proprietà organolettiche e prolunga la durata di conservazione. Il sistema di refrigerazione meccanica è essenzialmente lo stesso sia che si tratti di un frigorifero domestico, di un congelatore a bassa temperatura, di un sistema di climatizzazione, di un refrigeratore industriale o di un'apparecchiatura di raffreddamento commerciale. I refrigeranti saranno diversi e le dimensioni dell'attrezzatura varieranno notevolmente, ma il principio di funzionamento e il ciclo di refrigerazione rimangono gli stessi. Per questo campo, De Lorenzo ha progettato sia simulatori che dimostratori. I simulatori, con l'ausilio di un software CAI, sono sviluppati per simulare i cicli di refrigerazione e il comportamento del sistema di refrigerazione in molti ambienti diversi come cicli di refrigerazione con evaporazione / compressione di gas liquefatto e assorbimento / diffusione, sistema di refrigerazione domestica con singolo o due temperature e congelatore domestico, unità di refrigerazione per la distribuzione di cibo (circolazione naturale o forzata, isola per alimenti surgelati e freddo misto) e cella frigorifera industriale con magazzino a temperatura positiva per la refrigerazione degli alimenti e conservazione, conservazione a temperatura fredda per la conservazione di alimenti surgelati. Due degli ultimi quattro simulatori sono anche disponibili come simulatori all-in-one a due lati. Tutti i trainer sono forniti di simulatore di guasti, per la risoluzione dei problemi, e possono essere interfacciati al personal computer. Sono disponibili altri formatori con componenti reali come un'unità di refrigerazione costituita da un sistema di condizionamento e refrigerazione con pannello di controllo e rilevamento delle pressioni, un banco costituito da una camera di refrigerazione con un evaporatore a flusso forzato alimentato da valvola di espansione termostatica e unità condensatore da 250 W con pannello di accesso riscaldato trasparente e sistema di controllo tramite PLC, un modulo pompa di calore (comprendente compressore, pompa di circolazione, accumulatore, misuratori di portata dell'acqua, sensori di temperatura e pressione, ecc.) e un sistema di refrigerazione costituito da unità di congelamento montate su una struttura metallica integrata con un pannello didattico, completi con simulatore di guasti per la risoluzione dei problemi. Sono consigliati per istituti professionali, scuole professionali e istituti tecnici.

Refrigerazione

CICLI DI REFRIGERAZIONE

OBIETTIVI FORMATIVI
E’ possibile simulare il comportamento di componenti ed impianti, in base alle condizioni operative che studenti ed insegnanti possono gestire direttamente sul pannello attraverso il personal computer.
Quest’ultimo mantiene costantemente sotto controllo la simulazione in atto, visualizzandone l’andamento tramite segnali ed indicatori analogici e digitali; in tal modo lo studente, attraverso opportune misure e test, può procedere alla ricerca guasti.
Dimensioni: 0.66 x 1.04 x 0.35 m.
Peso netto: 16 kg.
Tempo medio di formazione: 10 h.
Il simulatore permette lo studio, la sperimentazione e la ricerca guasti relativamente ai seguenti impianti:
ciclo frigorifero ad evaporazione/ compressione di un gas liquefattibile;
ciclo frigorifero ad assorbimento/ diffusione.
Tali impianti sonori prodotti sul pannello, tramite sinottici a colori che ne permettono una analisi completa del circuito a fluido, delle sue componenti e del circuito elettrico/ elettronico di controllo e regolazione.
DESCRIZIONE TECNICA
Il ciclo frigorifero ad evaporazione/ compressione di un gas liquefattibile è caratterizzato dai seguenti elementi principali:
• compresso ermetico;
condensatore ventilato;
serbatoio di liquido;
valvola termostatica di espansione;
evaporatore ventilato;
termostato di regolazione;
pressostato di sicurezza;
test point temperatura/pressione del fluido frigorifero;
possibilità di sperimentare i principali fluidi frigoriferi sostitutivi, quali:
-R-125 alternativo a R-502;
-R-134a alternativo a R-11 ed R-12;
-R-407C alternativo a R-22
Il ciclo frigorifero ad assorbimento/diffusione ad una temperatura, basato su una soluzione di acqua-ammoniaca con diffusione di gas inerte(idrogeno), è caratterizzato dai seguenti elementi principali:
aggregato costituito dal bollitore, separatore d’acqua, condensatore, evaporatore, scambiatore, assorbitore;
resistenza elettrica per il riscaldamento del bollitore;
termostato di regolazione per l’inserimento della resistenza elettrica;
impianto solare costituito da pannelli fotovoltaici, diodo di blocco, batteria, per la conversione dell’energia solare in energia elettrica e successivo immagazzinamento in batteria;
dispositivo elettronico per l’inserimento/ disinserimento del carico elettrico in funzione dello stato di carica della batteria;
possibilità di simulare le diverse situazioni operative in funzione dello stato di carica della batteria, delle temperature e delle regolazioni attuate

DL TM01

MOBILI FRIGORIFERI PER LA DISTRIBUZIONE DI ALIMENTI

OBIETTIVI FORMATIVI
E’ possibile simulare il comportamento di componenti ed impianti, in base alle condizioni operative che studenti ed insegnanti possono gestire direttamente sul pannello attraverso il personal computer.
Quest’ultimo mantiene costantemente sotto controllo la simulazione in atto, visualizzandone l’andamento tramite segnali ed indicatori analogici e digitali; in tal modo lo studente, attraverso opportune misure e test, può procedere alla ricerca guasti.
Dimensioni: 0.66 x 1.04 x 0.35 m.
Peso netto: 16 kg.
Tempo medio di formazione: 10 h
Il Simulatore è fornito con il software Student Navigator che permette allo studente di svolgere l’attività didattica tramite l’uso del Personal Computer, senza necessità di alcuna altra documentazione in linea.
Lo Student Navigator è, inoltre, dotato di interfaccia con il software di Gestione del Laboratorio.
La vetrina a circolazione naturale d’aria è caratterizzata dai seguenti elementi principali:
compressore ermetico con protettore termico e relè d’intensità;
condensatore statico;
valvola termostatica automatica;
evaporatore statico a circolare naturale d’aria; termostato di regolazione;
test‐point temperatura/pressione del fluido frigorifero;
possibilità di verificare l’andamento delle temperature all’interno della vetrina;
Il simulatore permette lo studio, la sperimentazione e la ricerca guasti, relativamente ai seguenti impianti:
vetrina a circolazione naturale d’aria; .
vetrina refrigerata a 5 livelli, a circolazione forzata; .
mobile ad isola per surgelati; .
vetrina a freddo misto.
Tali impianti sonori prodotti sul pannello, tramite sinottici a colori che ne permettono una analisi completa del circuito a fluido, delle sue componenti e del circuito elettrico/ elettronico di controllo e regolazione.
DESCRIZIONE TECNICAI
compressore ermetico con protettore termico a relè d’intensità;
condensatore statico; valvola termostatica automatica;
evaporatore a circolazione forzata d’aria;
termostato di regolazione;
test‐points temperatura/ pressione del fluido frigorifero;
possibilità di verificare l’andamento delle temperature all’interno della vetrina;
Il mobile ad isola per surgelati è caratterizzato dai seguenti elementi principali:
compressore ermetico con protettore termico e relè d’intensità con condensatore di avviamento;
condensatore raffreddato ad aria forzata;
valvola termostatica automatica;
evaporatore a circolazione forzata d’aria;
termostato di regolazione;
resistenza di sbrinamento comandata da dispositivo a conteggio;
test‐point temperatura/ pressione del fluido frigorifero;
possibilità di verificare l’andamento delle temperature all’interno del mobile.
La vetrina a freddo misto è caratterizzata dai seguenti elementi principali: compressore ermetico con protettore termico e relè d’intensità con condensatore di avviamento;
condensatore raffreddato ad aria forzata;
due valvole termostatiche automatiche;
evaporatore a circolazione forzata d’aria ed evaporatore a serpentina per il piano d’appoggio; termostato di regolazione;
resistenza di sbrinamento, per l’evaporatore a serpentina, comandata da dispositivo a conteggio;
test‐points temperatura/ pressione del fluido frigorifero;
possibilità di controllare il livello della temperatura all'interno della vetrina.

DL TM02

CELLE INDUSTRIALI PER LA REFRIGERAZIONE

OBIETTIVI FORMATIVI
E’ possibile simulare il comportamento di componenti ed impianti, in base alle condizioni operative che studenti ed insegnanti possono gestire direttamente sul pannello attraverso il personal computer.
Quest’ultimo mantiene costantemente sotto controllo la simulazione in atto, visualizzandone l’andamento tramite segnali ed indicatori analogici e digitali; in tal modo lo studente, attraverso opportune misure e test, può procedere alla ricerca guasti.
Dimensioni: 0.66 x 1.04 x 0.35 m.
Peso netto: 16 kg.
Tempo medio di formazione: 10 h.
Il Simulatore è fornito con il software Student Navigator che permette allo studente di svolgere l’attività didattica tramite l’uso del Personal Computer, senza necessità di alcuna altra documentazione in linea.
Lo Student Navigator è, inoltre, dotato di interfaccia con il software di Gestione del Laboratorio.
Il simulatore permette lo studio, la sperimentazione e la ricerca guasti relativamente ai seguenti impianti:
cella a temperatura positiva per la refrigerazione e conservazione di alimenti;
cella a temperatura negativa per la conservazione dei prodotti surgelati.
Tali impianti sonori prodotti sul pannello, tramite sinottici a colori che ne permettono una analisi completa del circuito a fluido, delle sue componenti e del circuito elettrico/ elettronico di controllo e regolazione.
DESCRIZIONE TECNICAI
La cella a temperatura positiva per la refrigerazione e conservazione di alimenti è caratterizzata dai seguenti elementi principali:
gruppo compressore con motore trifase;
condensatore ad acque perse; valvola termostatica automatica;
evaporatore a convenzione forzata azionato con motore trifase;
elettrovalvola liquido;
batteria di resistenze di sbrinamento;
termostato di regolazione;
termostato di sbrinamento;
termostato di sicurezza;
pressostato di bassa pressione;
pressostato di alta pressione. La cella a temperatura negativa per la conservazione di prodotti surgelati è caratterizzata dai seguenti elementi principali:
gruppo compressore con motore trifase;
condensatore ad acqua alimentato da una valvola ad acqua termostatica;
valvola termostatica automatica;
evaporatore refrigeratore di aria a convenzione forzata (ventilatore trifase);
elettrovalvola liquido;
batteria di resistenza di sbrinamento;
resistenza sgocciolatoio e scarico;
pendolo a motore per il comando dello sbrinamento;
Dispositivo di allarme visivo e sonoro;
termostato di regolazione;
termostato di sbrinamento;
termostato di sicurezza;
pressostato di bassa pressione;
pressostato di alta pressione.

DL TM03

TRAINER PER LO STUDIO DELLA REFRIGERAZIONE

Consiste in: un sistema di aria condizionata, un sistema di refrigerazione, un pannello di controllo, un’unità per la rilevazione della pressione, una sezione per i collegamenti, ecc. Il sistema di aria condizionata è composto da:
Scambiatore di calore interno ed esterno, compressore, valvole a quattro vie, valvole di controllo, ecc.
Il sistema di refrigerazione è composto da:
Compressore del refrigeratore, condensatore, evaporatore, regolatore, termostato, valvola filtro a 2 vie‐3 posizioni, ecc.
Il pannello di controllo è composto da:
Alimentatore CA monofase. Un voltmetro CA, portata: 0 ~ 250V. Un amperometro CA, portata: 0 ~ 10A. Termometro a due cifre. Interruttore per controllare la corrente di alimentazione principale. Diagramma schematico del sistema di aria condizionata e del sistema di refrigerazione. Punti di misura. Protezione contro il sovra‐riscaldamento e il sovraccarico del compressore.
Il sistema di rilevamento della pressione è composto da:
Quattro manometri per supervisionare le pressioni nei sistemi di aria condizionata e di refrigerazione. Portate: ‐0.1 ~ 1.8MPa y ‐ 0.1 ~ 3.8MPa.
Sezione per i collegamenti:
Per un controllo del circuito elettrico dei sistemi di aria condizionata e di refrigerazione, per la formazione degli studenti,
SPECIFICHE
Alimentazione: monofase di rete. ,
Temperatura ambiente: ‐10 °C ~ 40 °C, umidità relativa <85%, altitudine < 4000 m.,
Potenza: <1.5kVA.,
Protezione contro la sovratensione.

DL TM04

IMPIANTI FRIGORIFERI INDUSTRIALI

Simulatore a due facce per lo studio di diversi tipi di frigoriferi industriali e di celle frigorifere per il raffreddamento e il congelamento di alimenti.
- il LATO A simula quattro tipi di frigoriferi industriali: mobile ad isola per surgelati, vetrina a circolazione naturale d’aria, vetrina a freddo misto e vetrina refrigerata a 5 livelli a circolazione forzata. I componenti che si studiano nei sistemi sopra indicati comprendono: compressore ermetico, evaporatore, termostato, punti di misura per temperatura/pressione, ecc.
- il LATO B simula due tipi di celle frigorifere industriali: cella a temperatura positiva per la refrigerazione e conservazione di alimenti e cella a temperatura negativa per la conservazione di prodotti surgelati.
I componenti che si studiano nei sistemi sopra indicati comprendono: compressore trifase, evaporatore, termostati, resistenze di sbrinamento, pressostati, punti di misura per temperatura/pressione, ecc.
Il pannello è fornito completo di software CAI.

DL TMAC11

IMPIANTI FRIGORIFERI INDUSTRIALI

OBIETTIVI FORMATIVI
E’ possibile simulare il comportamento di componenti ed impianti, in base alle condizioni operative che studenti ed insegnanti possono gestire direttamente sul pannello o attraverso il personal computer.
Quest’ultimo mantiene costantemente sotto controllo la simulazione in atto, visualizzandone l’andamento tramite segnali ed indicatori analogici e digitali; in tal modo lo studente, attraverso opportune misure e test, può procedere alla ricerca guasti.
Peso netto: 16 kg.
Tempo medio di formazione: 10 h.
Il Simulatore è fornito con il software Student Navigator che permette allo studente di svolgere l’attività didattica tramite l’uso del Personal Computer, senza necessità di alcuna altra documentazione in linea.
Lo Student Navigator è, inoltre, dotato di interfaccia con il software di Gestione del Laboratorio.
L’impianto di riscaldamento centralizzato è caratterizzato dai seguenti elementi principali:
generatore di calore a liquido o gas;
circuito a circolazione forzata, a due tubi, con vaso di espansione chiuso e ritorno inverso;
regolazione elettronica centralizzata della temperatura di mandata, in funzione della temperatura esterna, tramite valvola miscelatrice a tre vie;
pompa di ricircolo anticondensa;
termostato di regolazione caldaia e termostato di blocco;
pressostato di blocco e valvola di sicurezza;
valvola di intercettazione del combustibile
Il simulatore permette lo studio, la sperimentazione e la ricerca guasti relativamente ai seguenti impianti:
impianto di riscaldamento centralizzato;
impianto di riscaldamento a regolazione distribuita;
impianto di riscaldamento a zone.
Tali impianti sono riprodotti sul pannello, tramite sinottici a colori che ne permettono una analisi completa del circuito idraulico, delle sue componenti e del circuito elettrico/elettronico di controllo e regolazione.
IDESCRIZIONE TECNICA
L’impianto di riscaldamento a regolazione distribuita è caratterizzato dai seguenti elementi principali:
generatore di calore a gas;
circuito a circolazione forzata, mono tubo, con vaso di espansione chiuso e ritorno inverso;
regolazione distribuita sui singoli utilizzatori;
valvola termostatica a due vie;
valvola termostatica a tre vie; termostati ON/ OFF;
termostato di regolazione caldaia e termostato di blocco;
pressostato di blocco e valvola di sicurezza;
valvola di intercettazione del combustibile.
L’impianto di riscaldamento a zone è caratterizzato dai seguenti elementi principali:
generatore di calore a gas;
circuito a circolazione forzata, a zone, con vaso di espansione chiuso, a ritorno diretto;
zona A: impianto mono tubo;
zona B: impianto a due tubi;
zona C: impianto a pavimento;
zona D: impianto a ventilconvettori;
regolazione con termostati ambiente per le zone A, B, D;
regolazione a compensazione della temperatura di mandata, in funzione della temperatura esterna, per l’impianto C;
termostato di regolazione caldaia e termostato di blocco;
pressostato di blocco e valvola di sicurezza;
valvola di intercettazione del combustibile.

DL TM32

Prodotti / Refrigerazione

ProdottoCodiceSchedaSpecifiche di GaraManualiVideo
SIMULATORE DEI CICLI DI REFRIGERAZIONEDL TM01
SIMULATORE DI IMPIANTI PER LA REFRIGERAZIONE DOMESTICADL TM02
SIMULATORE DI MOBILI FRIGORIFERI PER LA DISTRIBUZIONE DI ALIMENTIDL TM03
SIMULATORE DI CELLE INDUSTRIALI PER LA REFRIGERAZIONEDL TM04
TRAINER PER LO STUDIO DELLA REFRIGERAZIONEDL TMAC11
IMPIANTI FRIGORIFERI INDUSTRIALIDL TM32
COLD ROOMDL DKF011
HEAT PUMP MODULEDL DKC031
SISTEMA DE REFRIGERACIONDL REFG