Power Elettronica

Elettronica di Potenza

Il settore dell’elettronica, che si occupa del controllo dell’energia alla frequenza di alimentazione (50 Hz o 60 Hz), è nota come elettronica di potenza ed è una delle materie contemporanee dell’ingegneria elettrica, che ha visto molti progressi negli ultimi tempi ed ha influenzato la vita umana in quasi tutti i settori. È un ibrido tra elettricità di potenza, elettronica analogica, dispositivi a semiconduttore e sistemi di controllo. Una delle principali aree di studio dei dispositivi a semiconduttore è stato quello di controllare grandi blocchi di flusso di energia in un sistema che ha portato allo sviluppo dell'elettronica di potenza. Tali dispositivi fungono da interruttori controllati e possono svolgere i compiti di rettifica controllata, inversione e regolazione della potenza in un carico. I più importanti dispositivi di commutazione sono tiristori o SCR (Silicon Controlled Rectifier/raddrizzatore controllato al silicio), Triac (Triodo per corrente alternata), Diac (Diodo per corrente alternata), IGBT (transistor bipolare a gate isolato), MOSFET (transistor a effetto di campo a semiconduttori a ossidi metallici) e BJT (transistor a giunzione bipolare). Infine, l'energia elettrica in sé non è utilizzabile fino a quando non viene convertita in una forma tangibile di energia come ad esempio movimento, suono, calore, luce, ecc. De Lorenzo ha progettato un laboratorio completo, con componenti industriali montati su pannelli didattici, che studia le configurazioni principali dei circuiti elettronici di potenza come la conversione da CA a CC (raddrizzatori), la conversione da CA a CA (CA fisso a CA variabile alla stessa frequenza di ingresso o CA con frequenza variabile), conversione da CC a CC (Choppers), Conversione da CC a CA (inverter) e applicazioni come motore CC e CA. Questi sono destinati alle scuole superiori e al primo anno di università.

Prodotti

CONVERSIONE CA-CC
, DIODI E SCR

I convertitori CA-CC sono chiamati circuiti raddrizzatori e possono essere classificati in base al tipo di sorgente CA e al tipo di interruttore a semiconduttore utilizzato; sono usati solitamente in applicazioni monofase o trifase, ma sono possibili configurazioni o tipologie multifase ...

CONVERSIONE CA-CA, TRIAC E FASE DI CONTROLLO

I convertitori CA-CA sono più complicati dei convertitori CA-CC poiché la conversione CA richiede il cambio di tensione, frequenza e funzionalità di blocco della tensione bipolare, che di solito richiede tipologie di dispositivi complesse. I convertitori che hanno le stesse frequenze fondamentali ...

CONVERSIONE CC-CC, ALIMENTATORE SWITCHING

I convertitori CC-CC sono anche conosciuti come Regolatori Switching. I circuiti cambieranno la tensione di livello disponibile da una fonte CC come una batteria, una cella solare o una cella a combustibile a un altro livello CC, sia per fornire un carico CC che per essere utilizzata come una tensione intermedia per una ...

CONVERSIONE CC-CA, INVERTITORE DI FREQUENZA

Il convertitore CC-CA, definito anche “Invertiter”, è un circuito che converte una sorgente CC in una tensione CA sinusoidale per fornire carichi CA, controllare motori CA o piuttosto connettere dispositivi CC collegati al Grid. Simile a un convertitore CC-CC, l'ingresso di un inverter può essere una fonte diretta come ...

MOTORE A CORRENTE CONTINUA E ALTERNATA

Il campo dell'elettronica di potenza è diventato un argomento importante nel settore dell'elettronica e nell’ambito delle tecnologie dell'informazione (prodotti di telecomunicazione e apparecchi elettronici di consumo che richiedono molti sottosistemi di elettronica di potenza). Le tipiche applicazioni di ...

MODULI PER LA CONFIGURAZIONE


Il laboratorio di elettronica di potenza è utilizzato nello studio dei sistemi tecnologici e i suoi moduli possono essere scomposti in un numero di componenti che possono essere mescolati e abbinati in una varietà di configurazioni. I componenti sono in grado di connettersi ...

Cataloghi

CataloghiScarica
ELETTRONICA DI POTENZA