Energie Rinnovabili

Educazione Secondaria » Energie Rinnovabili

L'energia rinnovabile è l'energia generata da fonti naturali come luce solare, vento, acqua, maree, calore geotermico e varie forme di biomassa. Non si esaurisce e viene costantemente rinnovato. È importante notare che ci sono molti tipi e ognuno ha la propria quota di vantaggi e svantaggi.
Biomassa: è la forma più diffusa di energia rinnovabile e si riferisce semplicemente all'uso di materiali organici (incentrati su metodi che non producono anidride carbonica). Convertendoli in altre forme di energia, possono essere utilizzate.
I biocarburanti sono carburanti per il trasporto come etanolo e biodiesel che sono fatti da materiali di biomassa.
Solare: è una delle fonti di energia alternativa più popolari e in più rapida crescita. Il processo coinvolge le celle solari che si basano sull'effetto fotovoltaico per assorbire i fotoni e convertirli in elettroni. Nel frattempo, l'energia solare termica (un'altra forma di energia solare) si basa su specchi o lenti per concentrare una vasta area di luce solare su una piccola area.
Eolica: può essere considerata una forma di energia solare perché i venti sono causati dal riscaldamento e raffreddamento irregolari dell’atmosfera da parte del sole. Il flusso del vento può essere catturato dalle turbine e convertito in elettricità. Su scala ridotta, i mulini a vento sono ancora oggi usati per pompare acqua nelle fattorie.
Idrogeno: è l'elemento più semplice e più abbondante nell'universo, ma non si presenta naturalmente come un gas sulla terra. È ricco di energia, ma produce poco o nessun inquinamento quando viene bruciato. Le celle a combustibile a idrogeno convertono l'energia chimica potenziale dell'idrogeno in elettricità, con l'acqua pura e il calore come unici sottoprodotti.
Geotermica: questa energia, come suggerisce il nome, deriva dal calore della terra stessa. Le centrali geotermiche sfruttano queste fonti di calore per generare elettricità.
Mareomotrice: simile all'energia eolica, è considerata una potenziale fonte di energia rinnovabile perché le maree sono stabili e prevedibili.
Per questo laboratorio, De Lorenzo ha progettato delle apparecchiature didattiche di base, concepite in modo tale che la maggior parte degli esperimenti possano essere eseguiti in ambienti interni. Coprono gran parte dei sistemi sopra menzionati, tra cui un kit per l'energia solare con l'utilizzo pratico delle celle fotovoltaiche, un kit per l'energia eolica riguardante le basi dell'utilizzo e della conoscenza delle funzioni degli impianti eolici, un kit per l'energia termica fornire una conoscenza di base della conversione dell'energia solare termica, un kit per l'energia di biocarburante in cui può essere visualizzato un intero processo di produzione di combustibili organici e un kit per l'energia dell'idrogeno per studiare i principi e il funzionamento di una pila a combustibile con membrana a scambio protonico (PEM). Oltre ai kit precedenti, è anche disponibile, per lo studio dell'energia solare fotovoltaica, un’apparecchiatura didattica molto pratica composta da un kit di sub-moduli con una scheda di sviluppo universale. Quest'ultima unità può essere sfruttata, aggiungendo più sub-moduli, per coprire altre discipline come l'elettronica analogica e digitale. Tutti questi sistemi didattici sono riservati alle scuole superiori.

Prodotti / Energie rinnovabili

ProdottoCodiceSchedaSpecifiche di GaraManualiVideo
ENERGIA SOLARE FOTOVOLTAICADL SOLAR-L
ENERGIA H2DL HYDROGEN-L
BIO-COMBUSTIBILIDL BIO-L
ENERGIA TERMICADL THERMO-L
SISTEMA PER LO STUDIO DELL'ENERGIA SOLARE FOTOVOLTAICADL 3155BRS-PSE
ENERGIA EOLICADL WIND-L