https://delorenzoglobal.com/image/categorie/020916_rsz_roland.jpg

Iniezione

Autotronica » Iniezione

L'iniezione di carburante è l'introduzione di carburante in un motore a combustione interna, più comunemente motori automobilistici, mediante un iniettore. Tutti i motori diesel utilizzano l'iniezione del carburante per progettazione. I motori a benzina possono utilizzare l'iniezione diretta di benzina, in cui il carburante viene direttamente immesso nella camera di combustione o l'iniezione indiretta in cui il carburante viene miscelato con l'aria prima della corsa di aspirazione. L'iniezione diretta common rail è un sistema di iniezione diretta per motori diesel. Il sistema prende il nome dal serbatoio condiviso ad alta pressione (common rail) che fornisce carburante a tutti i cilindri. I moderni sistemi common rail, pur lavorando sullo stesso principio, sono governati da un'unità di controllo del motore (ECU), che apre ciascun iniettore elettricamente piuttosto che meccanicamente. I sistemi common rail hanno un design modulare e ogni sistema è costituito da una pompa ad alta pressione (per comprimere il combustibile e fornirlo nella quantità necessaria), iniettori (costituiti da ugelli), un binario e una ECU. Per questa categoria, De Lorenzo ha progettato simulatori, dimostratori e sistemi di addestramento avanzati. I simulatori trattano aspetti come il funzionamento del motore e l'iniezione elettronica del carburante, l'iniezione diretta common rail per il motore diesel, i sensori e gli attuatori nel sistema di iniezione del carburante e il sistema di controllo dell'iniezione. È fornito con ogni pannello software CAI e sistema di risoluzione guasti. I dimostratori, che comprendono componenti reali, si occupano di aspetti come il sistema di gestione del motore diesel common rail, il sistema MPI (Multipoint Petrol Injection) MOTRONIC M 3.8.X basato su componenti OEM (Original Equipment Manufacturer) di Audi / VW, iniezione diretta di benzina ( FSI) MOTRONIC MED 7.5.10 basato anche su componenti OEM di Audi / VW, sistema di iniezione multipoint a benzina (MPI) MOTRONIC basato su motore completamente operativo installato in un telaio mobile, sistema di iniezione diesel common rail basato su un modello di motore diesel pienamente operativo installato in un telaio mobile e pannello con componenti reali di un modello di auto VW con sistema di iniezione del carburante MOTRONIC. Tutti i dimostratori sono dotati di impostazioni di guasto intelligente e risoluzione dei problemi. Esistono anche sistemi avanzati di addestramento come i banchi di prova per motori a benzina e motori diesel per lo studio del motore a combustione a benzina a quattro tempi e del motore diesel monocilindrico. Ciascuno degli ultimi due banchi è dotato di un sistema informatico completo per monitorare e registrare le caratteristiche delle curve. Sono consigliato per istituti professionali, scuole professionali e istituti tecnici.

Iniezione

CIRCUITI ELETTRICI

Vengono riprodotte le seguenti sezioni dell'impianto elettrico di un'autovettura:
Alimentazione elettrica
Avviamento
Accensione
Iniezione di benzina
Utilizzatori diversi (autoradio, sbrinamento lunotto, ecc...)
Indicatori
Raffreddamento ed aerazione
Impianto tergicristallo
Impianto di segnalazione
Impianto luci
Proiettori
Fendinebbia
Lo schema nel suo complesso utilizza la simbologia specificata dalla normativa DIN.
Il pannello è fornito completo di software CAI.
FUNZIONAMENTO DEL MOTORE
Il simulatore prende in esame tutti questi aspetti realizzando le seguenti funzioni:
Fase di accensione
Fase di riscaldamento
Regolazione lambda
Fasi di rapida accelerazione/decelerazione
Fase di cut-off
Regolazione del tempo di iniezione
Regolazione dell’angolo di anticipo
Regolazione del regime di giri del minimo
Regolazione del battito in testa
Limitazione del numero di giri
Da un'unica centralina elettronica vengono effettuati tutti gli interventi di regolazione sul motore a ciclo Otto
I sensori di misura sul motore rilevano i dati di esercizio e li predispongono per il microprocessore. Quest'ultimo li elabora, riconosce lo stato di esercizio del motore e calcola, in funzione di esso, i segnali di regolazione per il comando degli attuatori.
In tal modo si può ottenere un'ottimale interconnessione tra iniezione, preparazione della miscela e punto di accensione in funzione dei differenti stati di esercizio del motore.
Il pannello è fornito completo di software CAI.

DL AM04

SISTEMA DI FRENATURA IDRAULICA


Questo pannello è composto da un freno a disco sulla ruota anteriore e da un freno a tamburo sulla ruota motrice
Entrambe le ruote possono ruotare lentamente. Quando il freno viene attivato, entrambe le ruote si bloccano Il cilindro si muove idraulicamente
Il sistema copre i seguenti argomenti:
Ruota posteriore bloccata, la pressione non diminuisce al rilascio del pedale
Perdita di vuoto
Guasto al freno posteriore
Guasto al freno anteriore
Freno a mano
Guasto alla luce dello stop
Il pannello è fornito completo di software CAI.
SISTEMI DI INIEZIONE ELETTRONICA
Il simulatore prende in esame i moderni sistemi di iniezione elettronica.
Le esercitazioni coperte dal pannello sono:
Relazione tra la durata dell’apertura dell’iniettore e la quantità di carburante iniettato.
Effetti della temperatura dell’aria sulla quantità di carburante iniettato
Analisi dei segnali con un oscilloscopio
Calcolo del tempo di iniezione con un oscilloscopio
Calcolo del tempo di iniezione con tachimetro con misuratore dell’angolo di chiusura
Funzionamento del sensore MAF
Segnale di uscita dal commutatore di posizione della valvola
Segnale di uscita dal sensore di posizione della valvola
Studio di segnale di attuazione dell’iniettore a differenti condizioni operative
Durata dell’iniezione a differenti velocità, temperature e carichi del motore
Funzionamento del sensore di ossigeno. Il pannello è fornito completo di software CAI.

DL AM12

INIEZIONE DIRETTA COMMON RAIL PER MOTORI DIESEL

Questo simulatore permette allo studente di realizzare esercitazioni e ricerca guasti nei sistemi di iniezione diretta common rail per motori diesel che, a differenza di quanto succede nei motori tradizionali di iniezione di benzina dove la pressione del combustibile avviene soltanto attraverso i cilindri, utilizza alta pressione (circa 1500 bar), una pompa elettrica e un unico collettore (Common rail) per collegare la pompa agli elettroiniettori, che sono elettronicamente e individualmente controllati per quanto riguarda l'inizio e la durata dell'iniezione.
Nel motore diesel convenzionale, la velocità di rotazione del motore controlla la pressione degli iniettori e, inoltre, pressione e iniezione sono strettamente correlati, di modo che quando la pressione eccede un certo limite, si attiva un'apertura meccanica dell'iniettore.
Pertanto, i vantaggi nell'uso di un common rail sono evidenti:.
Alta pressione anche a bassi regimi
Eccellente atomizzazione e dispersione del combustibile
Incremento della coppia
Riduzione del rumore
Riduzione dei consumi e delle emissioni
I risultati che sono stati ottenuti con l'iniezione diretta di tipo common rail per i motori diesel sono tali da far prevedere che entro dieci anni scomparirà nei motori diesel la pre-camera.
L'impianto è riprodotto sul pannello per mezzo di un diagramma sinottico che permette un'analisi completa del circuito del combustibile, del circuito di controllo elettrico ed elettronico e di tutti i relativi componenti.
E' anche possibile simulare il comportamento dei componenti e dei circuiti basandosi su condizioni operative che studenti e professori controllano direttamente, dal pannello o da un PC.
Quest’ultimo mantiene costantemente sotto controllo la simulazione, visualizzandone il comportamento per mezzo di segnali e di strumenti analogici e digitali; in questo modo lo studente, con opportune misure, può procedure alla ricerca dei guasti.
Il software è organizzato in lezioni con teoria, esperienza pratica, soluzione di problemi, test e ricerca guasti.
I principali componenti che caratterizzano una iniezione diretta di tipo common rail per motori diesel sono i seguenti:
Serbatoio di combustibile senza filtro;
Elettro-pompa di alta pressione;
Misuratore di flusso
Common rail con elettroiniettori, valvola di misura della pressione del combustibile e sensore di pressione;
Centralina elettronica di controllo per la gestione dell’impianto;
Sensore di rpm del motore;
Sensore di posizione del pedale dell’acceleratore;
Sensore di sovrapressione;
Sensore di temperature dell’aria;
Sensore di temperature del motore;
Misuratore della massa d’aria;
Attuatore pneumatico per la turbina a geometria variabile;
Stazione computerizzata legata al sistema di gestione.
Il pannello è fornito complete di software CAI.

DL AM16

SISTEMI DI INIEZIONE

Il simulatore prende in considerazione tutti questi aspetti realizzando le seguenti funzioni:
Fase di accensione
Fase di riscaldamento
Regolazione Lambda
Fasi di rapida accelerazione/decelerazione
Fase di cut‐off
Regolazione del tempo di iniezione
Regolazione dell’angolo di anticipo
Regolazione del minimo numero di giri
Regolazione del battito
Limitazione del numero di giri
In particolare, vengono analizzati anche i seguenti componenti:
Sensori del numero di giri e del punto di riferimento
Sensore di livello
Sensore inerziale
Elettro‐pompa
Attuatore del minimo
Elettroiniettori e bobine.
Il pannello è fornito completo di software CAI.
Con questo simulatore è possibile studiare il funzionamento del motore, i sensori e i controlli del motore e l’iniezione elettronica.
Il simulatore copre i seguenti argomenti:
Sensore dell’ossigeno, sensore di temperatura, sensore MAP, sensore MAF, sensore di battito, funzionamento.
Sensori di pressione, flusso e posizione.
Calcolo di tempo di iniezione.
Effetto degli impulsi di accensione sull’interruttore generale, tempi di accensione.
Efficienza del motore, HP e coppia del motore, segnali di uscita dell’interruttore diposizione e del sensore di posizione della valvola.
Analisi del segnale, segnale di attivazione dell’iniettore in differenti condizioni, controllo dell’iniezione d’aria, durata dell’iniezione a differenti velocità, temperature e carichi del motore.
Effetti della temperatura dell’aria sulla quantità di carburante iniettato.
Cut‐off del carburante, relazione tra la durata dell’apertura dell’iniettore e la quantità di carburante iniettato.
Solenoidi, controlli a circuito aperto e a circuito chiuso e circuito del gas di scarico.

DL AM31

SISTEMA DI GESTIONE DEL COMMON RAIL IN UN MOTORE DIESEL

Questo pannello dimostrativo presenta il funzionamento degli elementi elettronici, meccanici e idraulici che costituiscono il controllo e il sistema di alimentazione del carburante del motore diesel ad accensione CR / EDC.
Il sistema è composto da due moduli principali:
• Sistema di controllo della pompa Common Rail e dell’iniettore per la dimostrazione del suo funzionamento e per lo studio dei parametri elettrici ed idraulici della pompa ad alta pressione e del sistema di controllo degli elettroiniettori. Il modulo può operare autonomamente o lavorare insieme al modulo di controllo elettronico del motore diesel Common Rail.
Centralina del motore diesel Common Rail, dotata di ECU con microprocessore utilizzato per la dimostrazione del sistema di controllo della pompa ad alta pressione e degli elettroiniettori. Il modulo può funzionare solo con il modulo di controllo della pompa e degli iniettori.
Il sistema di alimentazione permette di mostrare il funzionamento dei sottosistemi ed il cambiamento del dosaggio del carburante.
Il pannello di misura permette una facile installazione dei contatori per tutti i sensori del sistema.
Il comando di azionamento della pompa consente di simulare l'intera gamma di velocità di rotazione dalla fase di avvio al pieno regime.
Il pannello di simulazione guasti permette di creare interruzioni nei circuiti e osservare la reazione del sistema di controllo in base alle anomalie inserite.
È possibile installare il dispositivo di diagnostica tramite il connettore dedicato e osservare i parametri del sistema.
Completo di manuale d'uso per permettere agli insegnanti di sviluppare i loro esperimenti.
SISTEMA AIRBAG SRS
Pannello dimostrativo che mostra la composizione del sistema AIRBAG e consente la valutazione dei suoi parametri. Gli elementi di un tipico sistema SRS sono: un controllore di sistema, un airbag frontale, un airbag passeggero, airbag laterali, tenditori e sensori per urti laterali.
Questi elementi permettono la diagnosi del sistema.
Il pannello di simulazione permette la creazione di guasti nei circuiti e l’osservazione della reazione del sistema di controllo alle condizioni verificatesi.
I sensori utilizzati consentono di fare una diagnosi del sistema SRS e del pannello di controllo in cui si trova la lampada pilota del sistema airbag SRS.
Il pannello è dotato di un connettore per la diagnostica del motore per l'installazione del dispositivo diagnostico, che consente la lettura e la cancellazione dei codici di guasto e dei parametri correnti, oltre al controllo degli indicatori del pannello e molte altre funzioni.
Completo di manuale d'uso per permettere agli insegnanti di sviluppare i loro esperimenti.

DL DM22

Prodotti / Iniezione

ProdottoCodiceSchedaSpecifiche di GaraManualiVideo
FUNZIONAMENTO DEL MOTOREDL AM04
SISTEMI DI INIEZIONE ELETTRONICADL AM12
INIEZIONE DIRETTA COMMON RAIL PER MOTORI DIESELDL AM16
SISTEMI DI INIEZIONEDL AM31
SISTEMI DI CONTROLLO DELL'INIEZIONEDL AM32
SISTEMA DI GESTIONE DEL COMMON RAIL NEI MOTORI DIESELDL DM22
ENGINE CONTROL SYSTEM MOTRONIC .DL DM35
ENGINE CONTROL SYSTEM BOSCH MOTRONICDL DM36
EDUCATIONAL ENGINE MODEL WITH PETROL INJECTION SYSTEM MOTRONICDL DM40
EDUCATIONAL DIESEL ENGINE MODEL WITH CR EDC � 15 FUEL SUPPLY SYSTEM DL DM41
INTERNAL COMBUSTION ENGINE TEST BENCHDL DKD011
DIESEL ENGINE TEST BENCHDL DKD012
MOTRONIC FUEL INJECTION SYSTEM TRAINING PANEL DL DM97